Dati ISS, la curva dei contagi continua a diminuire, c’è un dato sugli asintomatici

Silvio Brusaferro, presidente dell’istituto Superiore di Sanità, ha annunciato in conferenza alcuni dati sulla curva dei contagi delle zone rosse. Il presidente dell’ISS assieme ad altri esperti ha fatto saper che la curva dei contagi continua a decrescere, regione per regione. Inoltre il tasso di contagiosità ad oggi è sotto l’1% in tutte le regioni e il numero delle zone rosse si è ridotta notevolmente, infatti esse sono 74 e questo permetterà facilmente di individuare i focolai nelle regioni.

Tra gli altri dati divulgati dal team sanitario, circa l’84% dei deceduti a causa del virus in realtà erano già affetti da malattie pregresse. Le persone asintomatiche, stando ai dati dell’ISS sono fra il 4e il 7% della popolazione e il 10% totale è fonte di contagio.

Articolo precedenteAIC, Tommasi: “Chiediamo il via per la fase 1! Questi i dettagli sugli allenamenti individuali ad hoc per i calciatori”
Articolo successivoPaolo Cannavaro: “E’ stato un onore giocare con Campagnaro, di lui ricordo una cosa in particolare”