Gravina: “Siamo pronti a ripartire il 18 maggio!”

Il presidente della FIGC Gabriele Gravina ha modificato il protocollo, tenendo anche conto delle “critiche” fatte dal ministro Spadafora:

“Gli esperti del reparto medico-scientifico della FIGC hanno redatto un protocollo molto rigido ma siamo pronti a modificarlo tenendo conto delle richieste del CONI. Una volta fatto è possibile dare il via per riprendere gli allenamenti il 18 maggio”.

Articolo precedenteFIFA: “Abbiamo una proposta da presentare all’IFAB riguardo i cambi”
Articolo successivoLigue 1, possibile ripresa per l’11 maggio: i dettagli