Ripresa allenamenti, 4 maggio considerata una data troppo precoce

Come riportato da Il Corriere del Mezzogiorno, il Napoli, insieme ad altre sedici squadre, considera il 4 maggio una data ancora precoce per la ripresa degli allenamenti. Questi diciassette club hanno inviato una lettera alla FIGC dove presentano delle criticità su quest’argomento e ora si aspetteranno le decisioni del Governo. Il 18 maggio sembrerebbe essere la data giusta per la ripresa e poi seguirà un nuovo protocollo per quanto riguarda la ripresa delle partite.

Articolo precedenteMertens-Inter, ritorno di fiamma: in caso di rottura i nerazzurri ci pensano
Articolo successivoFederico Fernandez, due reti che hanno quasi fatto la storia