TMW – Prima o poi la Serie A ripartirà, il punto sul taglio degli stipendi

La testata sportiva di TUTTOmercatoWEB ha fatto il punto sulla situazione della Serie A riguardo la ripresa del campionato e il taglio degli stipendi. È chiaro che la volontà è quella di riprendere a giocare al più presto, non appena sarà consentito. Inoltre ci sono alcuni club che vorrebbero provare a convincere i propri calciatori a rinunciare agli stipendi di marzo e aprile. Nelle ultime riunioni si è optato invece per rimandare i pagamenti di fine maggio a luglio apportando una modifica al regolamento senza penalizzazioni. La Serie A va dunque verso un congelamento degli stipendi dei mesi di marzo e aprile. Nell’eventualità che non si ricominciasse a giocare allora i club chiederebbero il taglio degli stipendi restanti. Ma ad oggi si pensa comunque che la Serie A, presto o tardi, possa riprendere.

Venerdì ci sarà inoltre un nuovo incontro tra le varie società che nel frattempo hanno ottenuto in anticipo il ricavato dai diritti televisivi fino ad aprile.