Diritti TV, DAZN sta pensando di bloccare i pagamenti

Nell’edizione odierna del Corriere dello Sport emerge che la piattaforma online DAZN è pronta a bloccare il pagamento dei 64 milioni che deve ancora versare alla Lega Calcio.

Il motivo? La mancata chiarezza sulla conclusione o meno del campionato, che comporterà anche la cassa integrazione per alcuni dipendenti del servizio.

Articolo precedenteSperanza: “Le misure restrittive dureranno almeno fino a dopo Pasqua”
Articolo successivoUEFA – Nuovo vertice nella giornata di oggi: i dettagli