Lazio, Tare: “Sarebbe ingiusto non andare avanti con la stagione, non è momento di fare proclami. Seguiamo le direttive del Governo e vediamo”

Igli Tare, ha direttore sportivo biancocelesti, ha parlato ai microfoni di Sport1: 

“Il campionato deve andare avanti per rispetto delle morti e di tutti i tifosi. Non è momento di fare proclami riguardo eventuali cancellazioni. Il numero di persone infette sta diminuendo e interrompere la stagione sarebbe ingiusto, siamo chiusi in casa da tre settimane, si può soltanto uscire per andare a fare la spesa o recarsi in farmacia. Negli altri momenti della giornata siamo in quarantena. Stiamo cercando di seguire i provvedimenti presi dal governo, sono state decisioni importanti per poter tornare a sperare in una normalità per il nostro Paese. Preghiamo per questo”.

Articolo precedenteBenny Carbone: “Gattuso uomo giusto per un nuovo ciclo. Ancelotti? Non ha fallito, si è rotto qualcosa con gli azzurri”
Articolo successivoFOTO – Albertini contro Inzaghi: “L’ignoranza sceglie sempre le parole sbagliate” , è polemica