Prof. Galli: “Stadi aperti non prima di settembre-ottobre”

Massimo Galli, primario del Sacco di Milano, è intervenuto ai microfoni di TuttoMercatoWeb.

Come leggere i dati del Centro-Sud? “Abbiamo ancora la grande occasione di fermare i nuovi focolai, se si riuscirà a fare una politica di controllo sui contatti dei nuovi positivi. Se ci si riesce, si fermerà il dilagare del virus. Molte aree avrebbero più difficoltà ad affrontarlo rispetto a quanto accaduto al Nord. Se non si riuscirà in questo, sarà un periodo duro”.

In tanti si interrogano sui tempi. Lei cosa può dire? “Se riusciamo a contenere validamente, siamo nella condizione di poter sperare di cavarcela in un tempo ragionevole, che comunque è tutt’altro che trascurabile e che non potrà essere breve. I numeri attuali ci fanno dire questo”.

Si può dire che prima di settembre-ottobre è complicato riaprire uno stadio? “Si deve pensare già alla prossima stagione, lo dico con dolore”.