Covid-19, Prandelli: “Ho perso degli amici. Si doveva chiudere tutto prima”

Cesare Prandelli, ex ct della Nazionale, ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di Lady Radio: “Dobbiamo accettare la realtà, forse abbiamo posticipato di una settimana la chiusura di tutto. Ho perso degli amici, una tragedia soprattutto per i familiari che non hanno potuto stare vicino i loro cari. Dobbiamo fermarci, fare tutti un passo indietro e acquistare una dimensione umana. Bisogna restare in casa, solo così possiamo essere d’aiuto. Orzinuovi, nel mio piccolo paese, è bastata una partita a bocce con persone di un luogo del lodigiano per scatenare un focolaio”.

Articolo precedenteTMW – Napoli, Inter e Lazio: parte il duello di mercato per un difensore prodigio!
Articolo successivoCovid-19, appello di Gasperini alle donazioni per Bergamo