Malagó: “Senza le Universiadi non ci sarebbe stato il restyling del San Paolo”

Giovanni Malagó, presidente del CONI, è intervenuto ai microfoni del Corriere dello Sport. Tra i vari argomenti si è soffermato sulla questione restyling San Paolo:

Le Universiadi hanno portato qualcosa a Napoli?“Sì, 7-8 nuotatori più forti al mondo si allenano alla Scandone perchè la considerano un impianto modello. Napoli Barcelona e il colpo d’occhio del San Paolo ci ha restituito uno stadio che senza il restyling per le Universiadi non sarebbe stato così”.