Maggio: “Napoli mi ha cambiato la vita, Insigne ? Come un fratello minore”

Christian Maggio, difensore del Benevento ed ex vice capitano del Napoli, ha rilasciato un intervista sul sito di Gianluca Di Marzio:

“Non mi sarei mai aspettato di approdare al Sud. Ero in vacanza e lessi della trattativa su un giornale. Chiamai Marotta che mi confermò tutto. Io e la mia compagna eravamo intimoriti. Napoli è una città bellissima ed unica nel suo genere. Devi imparare a sentirla, conoscerla. E’ diventata la mia seconda casa. Le prime due persone fondamentali sono state Pierpaolo Marino e Paolo Cannavaro. Poi Marek Hamsik. Era molto simile a me. Per tanti anni abbiamo condiviso la stessa camera. E’ un amico vero. Insigne? Come un fratello minore. Ama Napoli in modo viscerale. Siamo cresciuti mano nella mano. Più passava il tempo, più cambiava la nostra mentalità”.

Articolo precedenteChampions League, la Top11 della settimana: è presente un azzurro! [FOTO]
Articolo successivoMirabelli: “Gattuso un grande allenatore, Belotti ? Farebbe comodo al Napoli”