Gattuso stempera: “Allan, nessun rancore. Vi dico quando tornerà Koulibaly”

Conferenza pregnante di argomenti, quella appena conclusa da Gennaro Gattuso alla vigilia della sfida con il Brescia (clicca qui per leggere tutte le sue parole).
Tra i vari temi, sicuramente degno di sottolineatura il passo del tecnico su Allan e Koulibaly, rispettivamente convocato e non per la sfida di domani sera:

La condizione della squadra? Molto buona, abbiamo lavorato bene. Con Allan tutto bene, l’avevo detto subito che non portavo rancore. Milik e Lozano stanno meglio”

Allan? E’ uno come tutti, non ci sono distinzioni, si è allenato bene ed è tornato in squadra. E’ un professionista”.

Koulibaly? Bisogna vedere i pareri medici, ha ancora dell’edema. Ho preferito lasciarlo a casa, fermarlo una decina di giorni e poi vedremo insieme a lui se si sentirà in condizione”.