Top&Flop – Corre e lotta fino all’ultimo secondo, il migliore di Cagliari-Napoli è…

Il Napoli c’è l’ha fatta! Dopo la convincente vittoria in Coppa Italia contro l’Inter, gli azzurri espugnano la Sardegna Arena e tornano alla vittoria anche in campionato. Partita sofferta e sudata con gli uomini di Gattuso che avrebbero potuto chiuderla prima ma alla fine sono comunque riusciti a vendicarsi della partita d’andata. Il migliore per distacco è stato Dries Mertens. A parte il goal, una perla che ha lasciato impietrito Cragno, il belga si prende la squadra per mano. Prima dell’ingresso d’Insigne infatti è stato lui a dispensare consigli per tutti. Ha gestito la linea di difesa e d’attacco correndo a pressare e a chiudere le linee di passaggio fino all’ultimo secondo. Quanto ci eri mancato Ciro e soprattutto grazie a te se gli azzurri sono tornati a casa con i 3 punti.

Da sottolineare l’ottimo impatto di Elmas che pare essersi ambientato benissimo nel nuovo ruolo di ala destra. Il macedone riesce a sfruttare la sua grande fisicità e un buon dribbling nello stretto per seminare il panico, soprattutto nel primo tempo, tra le fila nemiche. Grande personalità nonostante la giovanissima età.

Altra menzione particolare va fatta alla difesa. Ordinati e precisi, Manolas e Maksimovic sono riusciti sempre a neutralizzare le folate offensive del Cagliari. Le occasioni concesse infatti, seppur poche, sono arrivate quasi tutte da fuori area.