Gazzetta: “Var, quanti errori. La moviola del match”

La catena di errori che non ti aspetti, in campo e dal Var, inizia da subito. Si parte al 2′: c’ è prima un contatto di gamba e poi trattenuta di Nzita su Lozano in area. Rigore ignorato da arbitro e Var. Al 13′ come sopra, Lozano tenta la conclusione e cade su contatto di Nzita, ma anche qui l’ auricolare resta muto. Al 24′ ancora ‘Nzita riacciuffa Lozano ma lo fa fallosamente e stavolta il penalty scatta. Al 35′ il Var richiama l’ arbitro al monitor: qui Massimi vede il tocco col gomito aperto di Iemmello e assegna giustamente un altro penalty al Napoli.

Al 48′ ancora rigore col Var: su tiro di Falcinelli Hysaj tocca il pallone che gli rimbalza sul braccio aperto. Per l’ arbitro non è un tentativo di giocata, che lo avrebbe salvato dal penalty, ma deviazione.

Fonte: Gazzetta dello Sport

Articolo precedenteCdS: “Napoli-Fiorentina, emergenza totale per Gattuso. Le ultime sugli indisponibili”
Articolo successivoIl Mattino su Demme: “Buona la prima. Richiesta specifica di Gattuso al nuovo centrocampista azzurro”