Primavera, pareggio degli azzurrini con il Chievo Verona

Il Napoli Primavera ha pareggiato con  il Chievo Verona in trasferta per 1-1 nella settima giornata di campionato sul campo  di Caselle Sommacampagna.

Azzurrini beffati nei minuti di recupero dopo aver condotto la gara. 

Primo tempo equilibrato con il Napoli che sfiora il gol con Sgarbi. Poi nella ripresa, dopo una pressione costante, i ragazzi di Baronio passano al 70′: calcio di punizione di Labrola che infila l’incrocio, 1-0.

Pochi minuti dopo è calcio di rigore per il Chievo per un fallo in area su Tuzzo. Proprio Tuzzo lo tira e Idasiak si oppone alla grande bloccando il penalty.

Sembra fatta, ma sull’ultima mischia al 93′ Nabil di testa trova lo spiraglio per il pareggio finale: 1-1.

Napoli: Idasiak, Costanzo, Zanon (83′ Potenza), Esposito (64′ Labriola), Manzi, Zanoli, Vrikkis, Mamas, Vianni, Zedadka, Sgarbi (64′ Palmieri). All. Baronio