Omicidio Belardinelli, il legale dell’imputato: “L’accusa di omicidio volontario non ha senso! Dette molte falsità su questa vicenda. Il mio augurio è questo”

Nel corso della trasmissione radiofonica Radio Punto Nuovo Show è intervenuto Dario Cuomo, avvocato di Fabio Manduca, il tifoso accusato della morte di Daniele Belardinelli, l’ultrà interista morto durante gli scontri del 26 dicembre scorso. Queste le parole del legale: “Manduca è stato arrestato per omicidio volontario e sarà sentito davanti la procura di Milano. Il mio assistito non è un assassino e non voleva ammazzare nessuno: semplicemente, durante gli scontri, essendo circondato da 200 persone armate, ha dato una forte accelerata per l’intento di fuggire, non di investire qualcuno e ribadiremo questa cosa in tribunale. Purtroppo questo arresto ha buttato fango sulla sua persona, quando si poteva optare per gli arresti domiciliari. Inoltre si sono scritte tante falsità: Manduca non appartiene a nessun gruppo di tifosi organizzato e non è un tifoso che va regolarmente allo stadio, anzi l’anno scorso la partita contro l’Inter era la prima trasferta. Il nostro augurio è che il tribunale del riesame cambi i provvedimenti nei confronti del mio assistito”.

Articolo precedenteMattino – Younes insufficiente contro il Verona: al tedesco viene imputato questo ko
Articolo successivoFormazioni ufficiali Milan-Lecce: c’è un escluso eccellente tra le fila rossonere!