Napoli prega per Giuseppe: “Il ragazzo della Curva B” che lotta contro la morte

Napoli prega per Giuseppe Menale, un giovane di 26 anni che lotta tra la vita e la morte a causa di un incidente avvenuto la sera del 6 settembre in Via Cesare Rosaroll.

Il giovane, pieno di sogni e con una grande passione per il Napoli, era un abituale sostenitore azzurro, amante della Curva B.

È tanto lo strazio di familiari ed amici che chiedono un miracolo affinchè il giovane possa uscire dalla situazione di coma. Giuseppe è slittato con lo scooter avendo un brutto impatto a causa di percolato che gocciolava sulla strada proveniente da un camion di una ditta adibita alla raccolta dei rifiuti.

A Giuseppe tanti i saluti e gli incoraggiamenti da parte di calciatori e non. Su tutti anche Armando Izzo, suo idolo indiscusso, che in un video ha incoraggiato Giuseppe: “Ti aspetto all’Olimpico di Torino” questo l’in bocca al lupo del difensore napoletano.

La situazione per il “ragazzo della curva B”, così rinominato per la sua passione calcistica, è grave ma finchè c’è vita, c’è speranza.

Forza Giuseppe, siamo tutti con te!