“Si stato o’ primm ammore, o’ primm e l’ultimo sarai pe me”: tanti auguri alla nostra squadra del cuore

È il 1°agosto e per i napoletani non è un semplice giorno che ci avvicina alle tanto amate vacanze ma è il giorno del compleanno della nostra squadra del cuore.

Dal 1926 sono passati ben 93 anni… cambiano le persone, cambiano i tempi ma l’amore del popolo non cambierà mai verso questi colori.

Come ogni relazione in 93 anni d’amore abbiamo vissuto momenti brutti ma i napoletani hanno, da sempre, avuto la caratteristica del “sapersi arrangiare”. Non si sono mai dati per vinti, e dalle loro polveri hanno saputo rinascere.

Il fuoco di passione verso questi colori non è cambiato nelle categorie inferiori e nei momenti di baratro. Il popolo ha saputo unirsi e affrontare ogni tipo di problema spalla a spalla alla sua società

Tanti anni sono stati anche d’oro, quelli che hanno visto questi colori addosso al calciatore più forte di sempre: Diego Armando Maradona, un vanto per noi averlo avuto in squadra. Non stiamo parlando banalmente di un’atleta ma stiamo parlando DELL’ ATLETA PIÙ GRANDE DI TUTTI I TEMPI.

Tanti anni passeranno perchè i napoletani mai si stancheranno di questa maglia azzurra, di generazione in generazione, di padre in figlio si trasmetterà quest’amore così forte che ti fa gioire e piangere per quello che in molte altre città si chiama GIOCO.

Nessuno mai riuscirà a spiegare cosa lega un napoletano alla città di Partenope e nessuno mai riuscirà a spiegare cosa lega il napoletano al club della sua città: tra tante contraddizione si sa che: “o napulitan sape amà” … e allora l’augurio più forte è proprio quello che si puo’ fare ad una persona che porti nel cuore: “tante gioie e tanta felicità” perchè alla fine se stai bene tu stiamo bene anche noi.

“Si stat o’primm ammore, o’primm e l’ultim sarai pe me”… una fede ed un amore così forte non si tradisce mai! Forza Napoli sempre.

di Davide Luise