Montervino: “L’involuzione è di alcuni calciatori. De Laurentiis deve decidere se fare il salto di qualità immediato”

Ai microfoni della trasmissione radiofonica di Umberto Chiariello, ‘Un calcio alla radio’, su Radio CRC, è intervenuto Francesco Montervino, ex calciatore, tra le altre, di Napoli e Salernitana, a proposito della situazione attuale e futura del Napoli.

L’involuzione non è di Ancelotti, ma di alcuni calciatori. Usciti dalla Coppa Uefa è chiaro che ci si demotivizzi, ma è in questi casi che si vede il calciatore combattivo. Allan si è sempre prodigato per la causa; indubbiamente ha avuto un’involuzione ma credo sia fisiologico. Se il Napoli vuole fare il salto di qualità deve prendere Barella. Ancelotti, penso, voglia Barella senza perdere Allan. Giuntoli e De Laurentiis devono decidere se vogliono fare il salto di qualità immediato o a piccoli passi.

Articolo precedenteInfortunio Lozano, parla Van Bommel: “Spero non sia nulla di grave, non ho visto bene l’incidente”
Articolo successivoSeduta mattutina a Castelvolturno: il report