Promozione Bari, Luigi De Laurentiis: “Grande risultato, arriveremo in alto con calma. Stadio? Dobbiamo migliorarlo. Su papà…”

Il presidente del Bari e figlio del patron del Napoli, Luigi De Laurentiis, intervistato dal Corriere dello Sport ha parlato della promozione in Serie C e del papà Aurelio De Laurentiis:

“E’ stato un grandissimo risultato, abbiamo raccolto i frutti di un lavoro partito da zero. Non importa essere stati promossi fuori casa, il 28 aprile festeggeremo la promozione al San Nicola contro il Rotonda. Per poter arrivare ad alti livelli, dovevamo investire tanto e subito. Cornacchini ha fatto un gran lavoro, ma dobbiamo ancora incontrarci e capire cosa vorrà fare la nostra dirigenza per il futuro. Non sarà un campionato facile la C, a breve tracceremo le linee guida”.

Gli obiettivi. “Con la promozione in C arriveranno le formazioni giovanili, la squadra femminile, e molto altro. Gli otto mesi passati ci sono serviti a costruire basi solide e mettere insieme le strutture umane necessarie. Piano piano ci allargheremo, la società preparare dei piani operativi che interesseranno tutte le piattaforme, commerciali e tecnico-sportive”.

Lo stadio. “Andremo verso una convenzione per gestire al meglio la struttura esistente. C’è da ricostruire gli uffici e rendere tutto molto più vivibile”.

Sul papà. “Non ho ricevuto richiami da mio padre, significa che ho svolto il lavoro al meglio. Sfidarci in Coppa Italia? Sarebbe molto divertente”.