Del Genio: “Il Napoli non sa soffrire. L’Arsenal in quei 45 minuti poteva fare anche 4 goal”.

Paolo Del Genio, giornalista, è intervenuto ai microfoni di Radio Kiss Kiss Napoli. Ecco le sue parole in merito alla sconfitta dell’Emirates Stadium: “È andata persino bene. Una gara come questa dopo quel primo tempo può finire 4-0. Il Napoli ha avuto difficoltà sul loro pressing, i goal sono arrivati su palle perse e la squadra non è mai riuscita a palleggiare. Non c’era neanche la seconda palla perché non era combattuta la prima, non avendo punte sui lanci lunghe. Io ho una lettura ulteriore: non abbiamo un Duvan che gli butti palla e se la porta via. Non abbiamo giocatori da strappi, non abbiamo chi ti porta via palla per 30 metri con forza fisica. Sono tutti bravi nel nostro sistema, per il gioco di Ancelotti la gara di ieri ci ha detto che bisognerà fare dei cambi. Non puntiamo il dito su giocatori che ci stanno regalando anni stupendi, ma alcuni hanno dato il massimo. Il pressing dell’Arsenal a quei ritmi per 45’ poi va detto che mette in difficoltà tutti. Metterebbe in difficoltà anche la Juventus. Il problema è che il Napoli come squadra non sa soffrire, poi non riesce ad essere pericoloso pur soffrendo con un lancio o una giocata. La terza è la più grave perché serve la cattiveria per concretizzare quelle poche occasioni in queste partite”.

Articolo precedenteBranchini: “Colmare il Gap con la Juve non è facile. Il Napoli? Ecco cosa penso”
Articolo successivoCdM – Attacco del Napoli sterile, Insigne non fa la differenza. Per Mertens c’è un attenuante