Il Messaggero: “Sembrava fosse il Napoli a rincorrere la zona Champions. Ranieri umiliato da Ancelotti”

Una sconfitta definita umiliante, Il Messaggero non utilizza mezze misure per la Roma, autrice per molti della peggiore prova stagionale. 1-4, era dal 2013 che i giallorossi non subivano un passivo del genere tra le mura amiche.

Riportiamo qui uno stralcio dell’articolo pubblicato dal quotidiano:

“Il Napoli si diverte all’Olimpico: torello e tiro al bersaglio. Ranieri è umiliato da Ancelotti. Cambia l’allenatore, dunque, e non il risultato. Anzi la situazione precipita.

Fisicamente e tatticamente non c’è stata partita. Ma è la lezione del Napoli, con il 2° posto al sicuro da tempo, a far riflettere, non il distacco di 16 punti in classifica. A rincorrere la zona Champions sembra che ci fosse Ancelotti (esulta a ogni gol), all’Olimpico senza 7 giocatori , e non Ranieri.

Il Napoli, con il solito 4-4-2, fa quello che vuole: accelera, palleggia e conclude. Ranieri improvvisa per interrompere l’esibizione, rivedendo subito l’assetto e riproponendo il 4-3-3, la traccia preferita di Di Francesco, dopo appena 8 minuti. Cristante si allinea a De Rossi e Nzonzi: è il prologo del crollo.”.

Articolo precedenteAncelotti leader calmo: no a scenate, ma negli spogliatoi si sarà fatto sentire
Articolo successivoCallejon-Napoli: prove di rinnovo