Ag. Izzo: “Armando fu sottovalutato da due dirigenti azzurri”

Durante la trasmissione ‘Si Gonfia La Rete’ a cura di Radio Marte, ha parlato Paolo Palermo, procuratore del difensore granata Armando Izzo, fresco di esordio in Nazionale: “Il percorso del mio assisitito è incoraggiante, sono molto felice per lui. La Nazionale maggiore non rappresenta un punto di arrivo ma vederlo giocare con quella maglia è stato davvero bello. Il lavoro e il sacrificio ripagano sempre, e nel caso di Izzo, aggiungendoci anche tanto talento, stanno facendo la differenza. Non mi meraviglierei se già da quest’estate arrivassero delle offerte importanti, anche dall’estero. Bigon non si accorse del talento di Armando, ma non fu il solo; dietro c’era una struttura tecnica che doveva consigliarlo, lo stesso Benitez non disse nulla, magari lo hanno sottovalutato”.

Articolo precedenteFIORI DI PRIMAVERA – Simone Zanon, il rinforzo dal Trentino per la mediana
Articolo successivoCaso biglietti Arsenal-Napoli, resp. Ticket One fa chiarezza: “Nessun tilt del sistema, bloccati più di 100 indirizzi sospetti. Ora la disponibilità del settore ospiti…”