Pres. Figc tuona: “Via la ‘recompra’, sugli stipendi non pagati..”

Gabriele Gravina, presidente della Federazione Italiana Gioco Calcio, ha annunciato ai microfoni di Sky le principali riforme che verranno messe in atto nei prossimi mesi, soffermandosi in particolare sull’idea di abolire il diritto di recompra:

E’ stato un provvedimento adottato in pieno periodo commissariale, adesso sto lavorando affinché si possa portare in Consiglio Federale la proposta di abolizione di questa norma entro il 20 marzo“.

Sugli stipendi non pagati? Dalla prossima stagione entrerà in vigore la norma per cui, in caso di due bimestri senza pagamento degli stipendi, la società imputata verrà esclusa dal campionato“.

Articolo precedenteFOTO – Callejon papà esemplare, il gesto dello spagnolo
Articolo successivoQuestione San Paolo, manager Mondo: “Domani il contratto, si va verso il multicolor”