L’ex azzurro Maggio racconta: “I miei compagni sono pazzi di Ancelotti. Sarri era troppo maniacale per le sfide importanti…”

Intervistato da La Repubblica l’ex azzurro Christian Maggio ha parlato anche di Ancelotti Sarri: “I miei ex compagni sono pazzi di Ancelotti, riesce a dare fiducia a tutti e non fa distinzioni tra titolari e riserve. Contro il Liverpool la sua esperienza sarà sicuramente un valore aggiunto. La squadra avrà bisogno di tranquillità e non di pressioni, Ancelotti sa come si fa. Anche Sarri era bravo ma era fin troppo maniacale prima di una grande sfida e non è il metodo giusto per questo tipo di partite”.  

Articolo precedenteIl Liverpool si prepara al match sui social: “Un’altra grande notte Europea sotto le luci di Anfield”
Articolo successivoMura analizza la Serie A su Repubblica: “Bene Napoli e Juve, maluccio l’Inter e la Roma molto male”