Rinnovo Zielinski, il Napoli propone una clausola sotto i 100 milioni: le ultime

86

Il Napoli continua a lavorare per il rinnovo di Zienlisnki. Il polacco, in scadenza nel 2021, resta un punto cardine del progetto azzurro di Ancelotti. Ecco cosa scrive in merito il Corriere dello Sport: “Piotr è un patrimonio da blindare. Per quel che riguarda gli anni del relativo prolungamento, dipenderà tutto dal momento in cui eventualmente si provvederà a firmare: 2023 o più probabilmente, a questo punto, 2024 (la scadenza attuale è fissata al 2021). A conti fatti il vero problema è legato alla clausola: il Napoli ne ha proposta una compresa tra i 90 e i 95 milioni di euro, valida soltanto per l’estero come da abitudine consolidata, ma Bolek, e dunque il giocatore, non sono d’accordo. E chiedono di limarla, di ridurla. Sotto il profilo dell’ingaggio, attualmente da 1,7 milioni di euro a stagione, la storia è invece più semplice: il club azzurro lo ha già ritoccato un bel po’, ovviamente verso l’alto, e inserendo una serie di bonus alla fine la soddisfazione sarà reciproca”