Napoli – Frosinone, numeri e curiosità del match

106

Napoli e Frosinone si preparano a scendere il campo nell’anticipo delle 15 del sabato. Le due squadre si affronteranno in quello che è quasi un testa-coda visto che il Napoli si trova al secondo posto, mentre il Frosinone al penultimo. Andiamo a vedere insieme alcuni numeri e curiosità del match del San Paolo:

I PRECEDENTI – Il Napoli ha vinto entrambi i precedenti contro il Frosinone in Serie A, segnando nove reti e subendone una. Il Napoli ha trovato i tre punti in tutte le ultime 13 gare di campionato contro squadre neopromosse, segnando in media 3.2 gol a partita.

COME ARRIVANO LE SQUADRE AL MATCH? – In casa il Napoli è imbattuto da 12 incontri in campionato (9V, 3N); tuttavia, gli azzurri hanno vinto solo una delle ultime tre gare interne (2N). Il Frosinone ha perso solo una delle ultime sei partite in Serie A, ma nel parziale ha ottenuto ben quattro pareggi (1V). Il Frosinone non ha segnato in cinque delle sette trasferte di questa Serie A, trovando cinque reti totali nelle rimanenti due. Il Napoli, miglior attacco nei secondi tempi di questo campionato (18 reti segnate) affronterà il Frosinone, la squadra che ha subito il maggior numero di gol nel corso della ripresa (19). Solo la Juventus (270) ha effettuato più tiri del Napoli (259) in questa Serie A; dall’altra parte, solo il Parma (285) ne ha concessi più del Frosinone (256).

MERTENS VS CASSATA – L’attaccante del Napoli Dries Mertens (19 reti nelle ultime 16 gare di Serie A contro squadre neopromosse) ha realizzato quattro delle sue sei triplette (o poker) nel massimo campionato contro squadre che hanno giocato l’anno precedente in B. Come nello scorso campionato (107, al pari di Lucas Leiva), il centrocampista del Napoli Allan è il giocatore con il maggior numero di contrasti effettuati in questa Serie A (55 nel torneo in corso). Francesco Cassata del Frosinone è il centrocampista più giovane ad aver trovato il gol in questa Serie A. Il classe ’97 ha preso parte attiva a due delle ultime tre reti dei ciocari (un gol, un assist).

Fonte: onefootball.com