Gran Galà del Calcio 2018, tanti azzurri presenti nella shortlist dei possibili vincitori: i nomi

Il prossimo 3 dicembre, presso lo Spazio Watt di Milano, ci sarà la nuova edizione del Gran Galà del Calcio versione 2018.

L’evento, organizzato dall’agenzia DeMa4 di Demetrio Albertini e Manuela Ronchi, è stato presentato oggi, presso il Boga’s Space di via Rota da Diletta Leotta, con la contemporanea presenza del Presidente dell’AIC Damiano Tommasi.

Durante l’evento è stata presentata la shortlist dei possibili vincitori, con molti giocatori del Napoli presenti tra i candidati.

Tra le novità ci sarà la premiazione del gol dell’anno, partita lo scorso 18 ottobre e destinata a chiudersi entro le 12 del 26 novembre. Nella lista anche il gol di Dries Mertens in Lazio-Napoli.

I candidati:

Belotti (in semi rovesciata), Bernardeschi (in Juve-Spal), Chiesa, El Shaarawy, Icardi (tacco in Samp-Inter), Luís Alberto (contro la SPAL), Mertens (in Lazio-Napoli), Pandev (pallonetto contro il Verona), Suso (in Udinese-Milan), Zapata (in Samp-Udinese), Brignoli (storico gol di testa in Benevento-Milan) e Simy (rovesciata contro la Juventus) la lista dei calciatori concorrenti.

Al momento, i tre gol con più voti raccolti sono quelli di Brignoli, Suso e Pandev, a quota 15826 sulle 29567 votazioni complessive.

Spazio infine alle shortlist dei possibili vincitori, scelti nell’undici tipo schierato con un 4-3-3 e affiancati dai premi di miglior allenatore, miglior calciatrice, miglior talento di B e miglior arbitro.

Tra i candidati: Kalidou Kulibaly per la difesa, Marek Hamsik e Allan per il centrocampo e Dries Mertens per l’attacco. Presenti anche gli ex azzurri Jorginho e Maurizio Sarri.

La lista completa:

Portieri: Gianluigi Donnarumma, Alisson Becker, Gianluigi Buffon, Samir Handanovič.

Difensori: Giorgio Chiellini, Kostas Manolas, Kalidou Koulibaly, Stefan de Vrij, João Cancelo, Milan Škriniar, Alex Sandro, Aleksandar Kolarov.

Centrocampisti: Radja Nainggolan, Marek Hamšik, Jorginho, Miralem Pjanić, Allan, Sergej Milinković-Savić.

Attaccanti: Mauro Icardi, Edin Dzeko, Douglas Costa, Dries Mertens, Paulo Dybala, Ciro Immobile.

Allenatori: Simone Inzaghi, Eusebio Di Francesco, Massimiliano Allegri, Maurizio Sarri.

Miglior calciatrice: Cristiana Girelli (Brescia), Barbara Bonandea (Juventus), Ala Guagni (Fiorentina).

Prospetti Serie B: Sandro Tonali, Marco Varnier, Antonino La Gumina.

Arbitri: Paolo Silvio Mazzoleni, Daniele Orsato, Gianluca Rocchi.