Le scelte dei “fantallenatori” che si affidano al Napoli e ai suoi gioielli: Ruiz rivelazione, Meret da valutare

Il Napoli ha chiuso lo scorso campionato al secondo posto con 91 punti. Mai era successo nella storia che una squadra, una volta raggiunta la soglia dei 90 punti, non vincesse lo scudetto.

Quest’anno alla guida dei napoletani c’è Carlo Ancelotti, allenatore plurivincitore e con tanta esperienza. Il Napoli proverà l’impresa anche se i campioni d’Italia continuano a rinforzarsi sempre di più, ma nulla è scontato.

Per quanto riguarda il fantacalcio, quest’anno i giocatori non sono solo 12, quindi è difficile escludere qualcuno. Puntate, per l’asta di riparazione, sugli attaccanti: Insigne e Milik. Callejon, Verdi e Mertens non hanno brillato vista l’affluenza lì davanti, ma potrebbero comunque eccellere. Callejon forse non supererà i 15 gol a stagione ma spesso porta buoni voti e altrettanti bonus; Verdi, new entry, può coprire entrambe le fasce; Mertens non più titolare fisso come l’anno scorso, da subentrato potrebbe comunque essere pericoloso. Ounas resta ancora una grande incognita.

A centrocampo capitan Hamsik non si avvicina spesso alla porta, visto che quest’anno è schierato come regista di centrocampo, ma conosciamo le sue potenzialità, quindi occhi ben attenti. Allan, giocatore preziosissimo, manterrà il posto da titolare e continuerà a macinare km in campo ed a lottare su ogni pallone, mentre Fabian Ruiz è la sorpresa di questo nuovo Napoli, nelle amichevoli è sembrato un bel giocatore e ha dato modo di confermarlo dopo la grandissima prestazione nel pantano del Ferraris. Zielinski ormai lo conosciamo come subentrato d’eccellenza e risolve spesso il match, Diawara purtroppo potrebbe non trovare troppo spazio, visto il poco impiego. Rog invece passa da incognita a seguace di Allan, potrebbe giocare poco ma far bene.

In difesa Koulibaly è considerato come top difensore della serie A e d’Europa: non fatevelo scappare. Albiol è l’altro titolare, molto utile come secondo/terzo difensore.

Dopo l’infortunio di Ghoulam, Mario Rui ha saputo gestire la situazione e potrebbe essere riconfermato anche quando l’algerino rientrerà. L’altro terzino titolare è Hysaj: porta davvero pochi bonus, ma è utile se avete bisogno di un titolare. Dal mercato, però, è arrivato Malcuit e la titolarità dell’albanese, alla lunga, potrebbe essere in discussione. In porta il primo portiere doveva essere Meret, ma il suo infortunio ha scombussolato le gerarchie: Ospina e Karnezis si alterneranno in Champions e in campionato.

Articolo precedenteVIDEO – Maradona esplode nello spogliatoio dei suoi Dorados
Articolo successivoLa compagna di Verdi su Instagram posta una foto con lui: ecco dove sono stati