Gianello: “A Napoli momenti indimenticabili. Gli azzurri faranno strada in Champions. Meret sfortunato, dimostrerà quanto vale”

Matteo Gianello, ex portiere del Napoli, ha parlato ai microfoni di Radio Marte. Ecco le sue parole:

“A Napoli ho vissuto momenti indimenticabili, c’era aria di costruzione, la società ha fatto una scalata fantastica ed è arrivata alle categorie che gli competono. Seguo sempre gli azzurri, lì ho lasciato un pezzo della mia vita, è sempre nel mio cuore. Quest’anno il Napoli ha raggiunto una maturazione importante, si parla tanto delle candidate alla vittoria della Champions, la strada è lunga ma per me il Napoli farà tanta strada, ha un allenatore che ha vinto tanto, e che ha grande caratura internazionale. Sepe? Lo ricordo in Primavera, esordì in prima squadra a Firenze dopo che mi feci male in un rinvio, Luigi ha fatto tanta strada, oggi è un gran portiere. Su Meret? È stato molto sfortunato, è un giovane di qualità e presto dimostrerà il suo potenziale”.

Articolo precedenteInstagram – Ounas jolly in campo… e sulla giacca. Ecco il nuovo acquisto dell’attaccante.
Articolo successivoCollovati: “la Juve non convince, unica antagonista il Napoli”