PAGELLE MN – Koulibaly e Allan una fortezza invalicabile! Insigne freddo dal dischetto, Callejon sfiora la perfezione…

182

Ecco le pagelle di MondoNapoli al termine del match NAPOLI-PSG

OSPINA 6: Non puo’ nulla sul gol ma infonde sempre più sicurezza ad una retroguardia di ferro che si lascia infilare solo a tempo scaduto.

MAKSIMOVIC 6: Il gol nasce dalla sua fascia ma lui in quell’azione non è responsabile. Nella ripresa affonda di più e regala un pallone d’oro per l’occasione di Dries Mertens. Rischia il rigore su Bernat sostituito da Hysaj.

ALBIOL 5,5: In ritardo in più di un occasione dove subisce la velocità di Mbappè. Sul primo gol si fa infilare troppo facilmente dal francese che spalanca le porte a Bernat per il gol dello 0-1.

KOULIBALY 7: Un muro portante, una colonna d’Ercole. Nella sua zona non si passa, off limits per tutti anche per i giocolieri francesi che vedono sbattere sul suo corpo più volte. a preso consapevolezza dei suoi mezzi e la sua forza ricorda un po Bud Spencer nei suoi film, altrimenti ci arrabbiamo…

M.RUI 6,5: Ha il compito di offendere sulla sua fascia e nel primo tempo lo fa poco. Nella ripresa ingrana e arriva spesso sul fondo costringendo Meunier a restare basso.

ALLAN 7,5: PArtiamo dall’unico neo di questo match, la chiusura su Bernat nel il francese arriva in ritardo. Per il resto il brasiliano è l’ossessione di Neymar e compagni. E’ uno stalker in mezzo al campo, recupera infinità di palloni e dimostra forza da SuperEroe. Tra l’andata ed il ritorno Neymar sarà contento solo di ritrovarselo in Nazionale.

HAMSIK 5,5: Più impreciso del solito soffre le accellerazioni e le imbucate alle spalle. Al capitano non si può chiedere una fase difensiva perfetta ma prova comunque a metterci il cuore dove i polmoni faticano un po’.

FABIAN RUIZ 6: Più volte al tiro da fuori area ma il suo sinistro stasera non trova la porta. Timido nel primo tempo nella ripresa anche lui come tutta la squadra guadagna metri e convinzione costringendo il Psg ad un altro tipo di calcio.

CALLEJON 8: Nelle scuole calcio occorre mettere un video con tutte le giocate del signor Josè MAria Callejon. E’ perfetto in tutto quello che fa, correndo, coprendo i compagni e attaccando gli avversari. Non sarà un funambolo ma è un calciatore che ha pochi eguali nel mondo. Ha il merito di guadagnarsi un rigore che puo’ valere oro.

MERTENS 6,5: Primo tempo assente ed avulso dal gioco. Nella ripresa cambia registro ed inizia a muoversi con più convinzione mettendo nel panico la difesa del Psg. Buffon gli nega il gol con un bel diagonale che avrebbe meritato più fortuna.

INSIGNE 6,5: Anche lui come Mertens nel primo tempo è assente. COl passare dei minuti si carica il Napoli sulle spalle e inventa giocate che mandano in tilt i meccanisimi francesi. Ottima esecuzione dal rigore che regala il pareggio agli azzurri.

DALLA PANCHINA:

HYSAJ 6,5: Entra bene nel match mettendo forza e grinta. La sua velocità limita Bernat e il Psg da quella parte non sfonda più.

ZIELISNKI 6: Al posto di Fabian permette al Napoli di respiare e di tenere palleggio con tecnica e saggezza.