FOTO – Grande successo alla prima edizione dell’evento “Chi ten ‘o core azzurro” di Samuele Esposito: tanti ospiti illustri, i dettagli

1087

Una bellissima serata (nelle foto) all’insegna della musica, passione per il Napoli e tanto divertimento presso la “Taverna 69” di Casalnuovo (NA).
Ha avuto un grande successo l’evento “Chi ten ‘o core azzurro” organizzato da Samuele Esposito, detto Samuelmania, con l’aiuto di Giorgio Brandi e Nino Russo. A presentare la serata due colleghi Ciro Novellino e Rita Cocca.

Diversi gli ospiti presenti che hanno intrattenuto il pubblico grazie ai loro trascorsi in maglia azzurra, fra questi:
Ivano Trotta, il quale ha giocato una sola stagione nel 2006-2007 ma non ha mai dimenticato questa piazza;
David Giubilato, due stagioni dal 2005 al 2007;
György Garics, l’ex terzino dal 2006 al 2008;
Diego Armando Maradona Junior che, come sempre, ha portato la testimonianza del suo grande papà;
Nicola Mora che al Napoli ha militato due volte sia dal 1998 al 2000, sia nel 2004.
Un’altra presenza gradita è stata quella di Giovanni D’Avino fisioterapista dello staff del dottor De Nicola che per più di un decennio si è preso cura della salute dei calciatori azzurri.
Non sono mancati anche i momenti canori con Teresa Moccia, Franco Tispi e Gennaro De Crescenzo, nipote del grande Eduardo De Crescenzo.
Ad immortalare i tantissimi ospiti c’erano i due fotografi Danilo Rossetti e Raffaele Esposito, due professionisti che sono di casa allo stadio San Paolo.

Non solo maglie esposte, ma anche indossate da diverse belle ragazze che hanno sfilato con questi cimeli storici dai tempi di Maradona fino ad oggi, ripercorrendo brevemente l’ultimo trentennio azzurro. Maglie che hanno portato i collezionisti Francesco Cammarota, Paride Perrone, Pier Giorgio D’Angelo, Gianluca Sorrentino, Antonio Vincolo, Andrea Esposito, Nino Sarracino e Raffaele Piscitelli.

Insomma, non è mancato davvero nulla, tra emozionanti racconti e momenti divertenti che hanno reso la serata perfetta sotto ogni punto di vista.

Foto scattate dai nostri invitati: Giuseppe D’Ambrosio e Ludovica Donnarumma

RIPRODUZIONE RISERVATA