Bruscolotti: “La vicenda legata al San Paolo fa male all’ambiente azzurro. Lo stadio è vecchio, va rinnovato”

Giuseppe Bruscolotti, ex capitano del Napoli, ha parlato ai microfoni di RMC Sport nel corso di “Maracaná”. Queste le sue dichiarazioni sulla vicenda stadio: “Quando giocavo io al San Paolo c’erano 90mila spettatori. La vicenda legata al San Paolo avrebbe dovuto unire tutti, invece sembra ci sia una competizione tra comune e società. Assurdo che si arrivi a tutto questo, qualcuno vuole per forza destabilizzare l’ambiente azzurro, bisogna solo adeguarsi ai criteri moderni. Lo stadio è vecchio e va rinnovato, vanno fatti i giusti lavori sperando che non vada a finire come nel 1990. La squadra di Ancelotti è più veloce nel gioco, piu verticale. Non è stata stravolta l’ossatura della squadra, ci sono quindi le garanzie del vecchio Napoli ma con qualche accorgimento in più. Sono certo che gli azzurri saranno protagonisti anche quest’anno”.

Articolo precedenteKK Napoli – Marolda: “De Laurentiis non ha ancora fatto uno scatto in avanti come presidente, ma meglio lui delle cordate estere”
Articolo successivoEuropa League: l’Atalanta non va oltre lo 0-0 in casa con il Copenaghen, ora la qualificazione è in bilico