Ancelotti in conferenza: “Si è parlato tanto di mercato, ma non c’era bisogno di stravolgere un gruppo che ha fatto così bene. Obiettivi? Far bene in tutte le 3 competizioni”

Carlo Ancelotti si è espresso nella consueta conferenza stampa pre-gara, questo uno stralcio delle sue dichiarazioni:

In attacco Milik e Mertens, due soluzioni diverse.

“Le caratteristiche dell’attaccante centrale, che sia Milik o Mertens, sono identiche. I movimenti per sviluppare gioco sono uguali, pure Milik sa mandare dentro gli altri. Mertens ha più rapidità nella profondità, Milik più gioco aereo e posizione in area”.

Juve ha aumentato il gap? Le altre hanno provato a ridurre quello del Napoli. Un suo giudizio in tal senso? “No, ho conferma diretta di quello che pensavo prima di allenarla. Un gruppo di qualità, non top individuale, ma sano e con qualità individuali che si combinano molto bene. Si è parlato tanto di mercato, ma non c’era l’esigenza di stravolgere il gruppo che è sano e competitivo”.

Gli obiettivi?  “Far rendere al meglio questi giocatori che hanno già fatto bene e possono fare meglio. Obiettivi stagionali? Vogliamo essere competitivi in tutte le competizioni”.