L’USSI ammonisce De Laurentiis: “Si tranquillizzi, non si accettano né censure né lezioni di comportamento”

146

Questo è il comunicato rilasciato dall’USSI Campania dopo le frasi forti di Aurelio De Laurentiis durante la conferenza stampa di stamattina: “In relazione alle esternazioni del presidente del Napoli, Aurelio De Laurentiis espresse al termine della prima conferenza stampa nel ritiro di Dimaro, l’Ussi Campania intende tranquillizzare il proprietario della SscNapoli perché i giornalisti sportivi da anni combattono con determinazione fake news, nonché titoli sbagliati e offensivi. Ma l’Ussi non si limita a questo: si oppone con forza anche ad avvertimenti, insinuazioni, richiami o ammonizioni dal tono e dal sapore inaccettabili quale l’ammonimento che proprio oggi, per inaugurare come è ormai abitudine nel modo peggiore la stagione agonistica, De Laurentiis ha riservato a un giornalista. L’Ussi e i giornalisti sportivi non accettano censure, né lezioni di comportamento da chicchessia e invitano il proprietario della SscNapoli a esprimersi con maggiore riguardo nei confronti di chi per professione racconta attraverso i giornali, le radio, le televisioni e i new media, l’attività della squadra azzurra e dei suoi tesserati, nell’esclusivo interesse dei tifosi e della pubblica opinione“.