Soli 20 mila euro di multa per i vergognosi cori di Genova…

18
Lo stadio di Marassi desolatamente vuoto, la partita Genoa-Palermo si svolge a porte chiuse, 13 maggio 2012, allo stadio Luigi Ferraris di Genova. ANSA/LUCA ZENNARO

La sanzione del giudice sportivo non si è fatta attendere, ma il risultato non è stato quello sperato: 20.000 euro di multa per i beceri cori dei tifosi blucerchiati. Nessun daspo, nessuna chiusura per la curva, uno “sdegno valso soli 20 mila euro” come ha titolato Il Roma.

Un segnale forte però (seppur a fine campionato) era arrivato, interrompendo la gara e rischiando davvero di non permetterne la ripresa.

Un problema, quello del razzismo, che quindi continua ad essere di attualità in Italia, in tutti i sensi: ci vorrebbe più cultura sportiva, o forse generale…