PAGELLE MN – Il Napoli sbatte contro la Juventus! Azzurri sottotono, in difesa troppa sufficienza nel match dove serviva una prova super…

Ecco le pagelle di MondoNapoli dopo il match Napoli-Juventus 0-1:

REINA 6,5: Salva una prima volta su Higuain e poi su Matuidi il gol dello 0-2. Sulla rete dell’argentino non puo’ nulla.

HYSAJ 5,5: La sensazione che potrebbe far di piu’ sul suo out ma non incide come sarebbe opportuno in una partita cosi bloccata.

ALBIOL 5: Sbaglia tanto sopratutto in appoggio dove perde alcuni palloni sanguinosi. Troppo largo anche nelle marcature su molte ripartenze bianconere.

KOULIBALY 5: Sul suo voto incide l’ errore fondamentale nell’occasione della rete di Higuain dove stringe troppo al centro dimenticandosi dell’argentino. Un errore che alla fine si rivela fatale.

M.RUI 5,5: Troppo poco per tenere a bada un inesauribile Douglas Costa. Prova a fare del suo meglio ma oggi non è sufficiente.

JORGINHO 5,5: Gira poco, male e lentamente il pallone dalla sue parte. Non trova il guizzo per la giocata utile per scardinare i bianconeri.

ALLAN 6: Il migliore dei suoi a centrocampo mettendo la solita grinta e gettando il cuore oltre l’ostacolo. Il Napoli cade in casa ma lui non è il colpevole.

ZIELINSKI 5,5: Non impressiona come vorrebbe Sarri e non tira mai verso Buffon, in una partita bloccata dove il tiro da fuori poteva essere arma vincente

HAMSIK 4,5: Autentico fantasma, descrivere le sue giocate sarebbe impietoso. Gira con una marcia in meno rispetto agl’altri e quando il Napoli perde la sua assenza pesa in maniera massiccia.

INSIGNE 6: Ci mette il cuore del vero napoletano, provando spesso la conclusione con Buffon che gli nega la gioia del gol. Esce, esausto e tra le lacrime di chi questa partita proprio non voleva perderla.

CALLEJON 5: Anche lui lontano parente di quello di qualche settimana fa. Perde duelli e misure in attacco dove non punge mai con i suoi soliti tagli. Un solo tiro sul fondo è troppo poco.

OUNAS 6: Prova a creare scompiglio ma non ne cava un ragno dal buco.

MERTENS 5: Bocciato anche lui. Senza appello, ci si aspettava la giocata da campione ma purtroppo sbatte anche lui contro la corazza bianconera.