La Gazzetta dello Sport dedica un approfondimento a Callejon: mai nessuno come lui

Nell’edizione odierna de La Gazzetta dello Sport, c’è un approfondimento interamente dedicato a José Maria Callejon. Lo spagnolo tre settimane fa, segnando al Sassuolo, ha raggiunto quota 52 gol in Serie A superando ogni connazionale che abbia giocato in Italia. Sono tanti gli spagnoli che sono arrivati nel nel Belpaese con molti proclami per poi fare una stagione deludente come ad esempio Fernando Torres, Mendieta, Bojan Krkic, Helguera, Josè Mari.

L’azzurro, invece, è un vero e proprio crack del campionato e le sue prestazioni sono preziose non solo grazie ai gol, anzi questi ultimi vengono dopo, ma il fatto che riesca anche ad incidere in fase realizzativa fa dell’ex Real Madrid un giocatore micidiale che è riuscito ad abbinare in Serie A tecnica a tattica a differenza di tanti suoi predecessori che, seppur dotati di talento, non hanno inciso quanto avrebbero potuto. Dopo l’azzurro, come realizzazioni nel massimo campionato italiano, ci sono Luisito Suarez, Joaquin Peirò che ha segnato 39 gol in tutto in campionato e oggi c’è Iago Falquè che è già a quota 32.

Articolo precedenteIl fratello di Insigne ai microfoni della Gazzetta dello Sport: “Ecco cosa per lui è fondamentale”
Articolo successivoVerso Italia-Svezia: solo un azzurro in campo, l’altro va clamorosamente in panchina