Madrid – Berlino: focus su Liga e Bundes

MondoNapoli torna con il quinto appuntamento di Madrid – Berlino, il nostro focus su Liga e Bundesliga in ci concentreremo su ciò che è successo nell’ultimo turno dei rispettivi campionati, dedicando particolare attenzione a squadre, giocatori ed episodi che hanno colpito la nostra curiosità.

LA LIGA

Vincono tutte le prime sette in Spagna. Termina 2 a 0 il testa-coda tra Barcellona e Malaga, prima contro ultima della classe. Fa cinque vittorie consecutive il Valencia, che continua a spazzare via gli avversari: l’ultimo è stato il turno del Siviglia, annichilito 4 a 0. Proseguono la loro ripresa le squadre di Madrid. Il Real archivia la pratica Eibar per 3 a 0, mentre all‘Atletico basta l’1 a 0 con Celta Vigo. Ma la vera sorpresa è il Leganes, quinto a 17 punti.

LEGANES – Dopo la miracolosa salvezza dell’anno scorso, la squadra spagnola – alla sua seconda partecipazione in Primera Division – sta stupendo tutti. Alla nona giornata sono già 17 i punti conquistati: di questo passo si potrebbe dire che il Leganes ambisca a molto di più di una semplice salvezza tranquilla. Anche perché il dato che stupisce di più è la solidità difensiva. Il club biancoblù non subisce reti da 5 giornate ed attualmente, con sole 3 reti subite è la miglior difesa del campionato insieme al Barcellona.

SANABRIA – Il talentino paraguaiano ex Roma sembra aver trovato il palcoscenico adatto a lui. Il Betis lo sta facendo giocare e lui ripaga a suon di prestazioni e goal. Se non è l’attaccante più in forma del momento in Spagna, poco ci manca: da quando sta giocando titolare va in rete da ormai 5 partite consecutive.

BUNDESLIGA

In Germania altra battuta di arresto per il Borussia Dortmund che pareggia 2 a 2 a Francoforte e si fa raggiungere a quota 20 dal Bayern, ancora vittorioso sotto la guida di Heynckes(0 a 1 ad Amburgo). Si conferma ancora terza forza del campionato il Lipsia: l’1 a 0 allo Stoccarda è la 4 vittoria consecutiva. In netta ripresa anche lo Schalke, ora quarto, vittorioso per 2 a 0 con il Magonza. Qualcosa si muove anche dietro, dove il Colonia riesce a strappare uno 0-0 al Werder Brema. Adesso sono due i punti in classifica.

SCHALKE 04 – Dopo una parte centrale di inizio campionato difficile, la squadra di Gelsenkirchen sembra aver ripreso la sua corsa verso un posto in Champions League. Due le vittorie consecutive, due i 2 a 0 consecutivi, sempre nel segno di Leon Goretzka.

GORETZKA – I più esperti lo conosceranno già. Leon Goretzka, centrocampista tedesco classe 1995, è uno dei giovani talenti più emergenti del calcio internazionale. Forse poco appariscente, ma capace di far tutto. Centrocampista a tuttotondo: tecnico, potente, intelligente. La sintesi perfetta del centrocampista moderno. Per lui già 99 presenze e 14 reti in Bundes.

Articolo precedenteInter, Cancelo: “Il punto con il Napoli ha un significato importante”
Articolo successivoInter, Skriniar ancora in goal