CARTELLINO GIALLO…IL PUNTO SUGLI ARBITRI: Bonucci salterà la Juve? Giusto il rosso a Mandzukic!

218

Ritorna la rubrica di MondoNapoli denominata “Il punto sugli arbitri”, nella quale andremo a valutare l’operato degli arbitri nell’ultimo turno di campionato. Polemiche e recriminazioni saranno valutate e finalmente chiarite dalla nostra “moviola”, anche se a onor del vero non ci piace chiamarla così. Una semplice analisi di ciò che è stato e di ciò che sarebbe dovuto essere.

ATALANTA-BOLOGNA, arbitro: MARESCA
Corretta l’espulsione di Gonzalez per doppio giallo per una trattenuta ai danni di Cornelius. 

SPAL-SASSUOLO, arbitro: FABBRI 
Corretta l’espulsione di Cassata che entra in maniera violenta su Lazzari nella metà campo della SPAL. Giusta anche la decisione di accordare un rigore per il Sassuolo. Berardi parte, ma la palla sbatte sulla barriera e schizza da Ragusa. Nel tentativo di rinviare Vaisanen colpisce l’ex Cesena.

BENEVENTO-FIORENTINA, arbitro: GAVILLUCCI 

Giusto assegnare rigore per la Fiorentina. Brignoli stende in area Babacar, il Var conferma la decisione dell’arbitro.  Regolare il raddoppio della Fiorentina. Cross di Laurini, sponda di Veretout e Babacar è in posizione regolare. Il Var controlla e conferma la decisione dell’arbitro.

MILAN-GENOA, arbitro: GIACOMELLI

Il caso del giorno è certamente la gomitata di Bonucci ai danni di Rosi. Il fallo è netto e la sua condotta violenta. Corretto il rosso. Con ogni probabilità salterà la sfida contro la Juventus.
UDINESE-JUVENTUS, arbitro: DOVERI

C’era un rigore per l’Udinese. Stryger Larsen cade in area dopo un contatto con Alex Sandro che allarga fallosamente il braccio. 

Corretto annullare un gol alla Juve. Higuain scatta da solo verso la porta difesa da Bizzarri e serve Dybala ma il numero 9 bianconero era in fuorigioco. Rigore negato anche alla Juventus. Mandzukic entra in area dalla sinistra e viene steso da Ali Adnan. L’attaccante croato reagisce in malo modo nei confronti dell’arbitro che estrae, correttamente, il secondo giallo.
In attesa del prossimo turno di campionato, speriamo che questa rubrica abbia potuto chiarire i dubbi maggiori della giornata e magari spento i bollenti spiriti di chi, a ragione o meno, si è sentito penalizzato.

Buon campionato a tutti 
RIPRODUZIONE RISERVATA