Madrid – Berlino, focus su Liga e Bundes

MondoNapoli torna con il quarto appuntamento di Madrid – Berlino, il nostro focus su Liga e Bundesliga in ci concentreremo su ciò che è successo nell’ultimo turno dei rispettivi campionati, dedicando particolare attenzione a squadre, giocatori ed episodi che hanno colpito la nostra curiosità.

LA LIGA

Giornata molto importante in Liga, dove il Barcellona si ferma per la prima volta pareggiando in casa dell’Atletico Madrid(1-1). Vince ma ancora non convince(il primo posto dista 5 punti) il Real Madrid, vittorioso per 2 a 1 in casa del Getafe. Invece continua a convincere(e vincere) il Valencia: il 6 a 3 con il Betis segna la quarta vittoria consecutiva. Sempre peggio il Malaga, ancora sconfitto e fermo ad un punto in classifica.

REAL MADRID – La crisi di inizio stagione sembra essere passata per Zidane e i suoi ragazzi. Non siamo ancora al 100%, ma i risultati iniziano ad arrivare. Quella con il Getafe è stata la terza vittoria consecutiva, arrivata grazie ad una rete nei minuti finali di Cristiano Ronaldo al primo centro in campionato. Strano, stranissimo vedere il portoghese ancora fermo ad un goal a questo punto della stagione. Che sia il punto di svolta per lui e per il Real?

KONDOGBIA – A quanto pare i due anni in neroazzurro sono stati un’anomalia. Il centrocampista francese sembra essere tornato sui livelli di Monaco. L’Inter si è “liberata” del proprio pacco, che si è trasformato un regalo meraviglioso per il Valencia. Geoffrey si è preso il suo posto al centro del campo: sostanza, geometrie e anche goal. Quello che ha aperto la gara con il Betis è il suo secondo di un campionato quasi perfetto finora.

BUNDESLIGA

Turno molto, molto importante anche in Germania, dove la capolista Borussia si ferma e perde in casa contro il Lipsia(3 a 2), che vuole ripetere le orme della stagione passata. Il Bayern prova a mettersi alle spalle l’esonero di Ancelotti e riparte con le goleade: 5 a 0 al Friburgo. Adesso la vetta è a meno 2. Inizia ad ingranare e ad avvicinarsi alla zona Champions anche il Monchenglabach. Il 2 a 0 di Brema è la seconda vittoria consecutiva. Sempre più ultimo il Colonia, sconfitto anche nella trasferta di Stoccarda.

BAYERN MONACO – E’ tornato l’uomo del triplete di qualche anno fa: Jupp Heynckes. E il Bayern ha ripreso a vincere e a far goal. Il 5 a 0 con il Friburgo può segnare un punto di svolta per i bavaresi, che hanno bisogno di rialzarsi dopo il brutto avvio di stagione, culminato con l’esonero di Carlo Ancelotti.

 

Articolo precedenteEDITORIALE – Champions o campionato?
Articolo successivoNapoli, adesso basta regalare il primo tempo!