TOP & FLOP – Presenti in formazione, ma si dimenticano di scendere in campo: due peggiori in campo!

Inizia male, finisce bene, ma è troppo tardi per recuperare. Al Manchester City di Guardiola non puoi regalare un minuto figurarsi trenta. E poi già undici contro undici la strada è in salita, se alcuni decidono pure di sbagliare tutto, allora diventa impossibile. Due però hanno veramente deluso più degli altri: Dries Mertens e Piotr Zielinski!

Il primo è nullo nel primo tempo, nella ripresa si riprende ma non fa nulla di eccezionale, escluso l’assist per Hamsik, “parato” da Stones. Il rigore poi pesa come un macigno, si possono sbagliare, ma tirarli così male non è da lui. RIPRENDITI PRESTO, SABATO C’E’ L’INTER!

Diverso il discorso per il polacco, che semplicemente… Non ne azzecca una! Nullo a centrocampo, scarico in avanti, non recupera palla e non fa mai ripartire l’azione. Non fa di meglio Hamsik, anche se si riprende in alcune occasioni, ma la sua freschezza, il suo dinamismo e la sua cattiveria sono mancate tanto stasera. SVEGLIA RAGAZZO!

Articolo precedenteSi complica il cammino Champions, Mertens al termine del match dell’Etihad: “Abbiamo dimostrato che qui possiamo giocarcela, sono arrabbiato per il mio rigore…”
Articolo successivoPAGELLE MN: Male Zielinski ed Hysaj, Mertens che rimpianto! La personalità di Diawara e l’indispesabile Allan…