Bianchi e la lotta scudetto: “Juve vecchiotta, il Napoli deve imparare a giocare sporco”

Ottavio Bianchi, ex allenatore del Napoli, ha parlato a Tuttosport della corsa scudetto nel campionato appena cominciato:

Il mercato ha valore fino ad un certo punto, spesso la ricerca dell’amalgama da parte di un allenatore fa perdere punti. Il Napoli può approfittare di questo vantaggio rispetto alle avversarie in cerca di identità. La Juve ha cambiato qualcosa, ma la squadra è diventata vecchiotta. Sarri e i suoi ragazzi hanno l’unico problema di piacersi troppo, bisogna imparare a giocare anche sporco e cattivo“.