CAPITOLO PORTIERI – Rafael Cabral: tante strade, un’unica destinazione

Rafael cabral

“Valutiamo una cessione in maniera tale che Rafael possa continuare la sua carriera. Due, tre partite per un portiere di 26 anni sono poche. Il Napoli è una grande squadra, ma non ci sono le possibilità per poter competere”. Così qualche tempo fa l’agente del portiere azzurro: parole che sanno di addio e che prospettano il tentativo da ambedue le parti di una soluzione il più indolore possibile. Rafael ha un contratto in scadenza 2019 ed un ingaggio da top, ben 1,2 milioni. Le piste percorribili restano due: una porta direttamente in Brasile, mentre l’altra prevede la rescissione contrattuale.

Articolo precedentePavoletti e un futuro lontano da Napoli: in tre sul giocatore
Articolo successivoCavani torna a Napoli: grande accoglienza dei tifosi per il Matador