Incidenti in Dinamo Kiev-Besiktas, l’Uefa apre un’inchiesta

(ANSA-AP) – NYON, 8 DIC – L’Uefa ha aperto un fascicolo disciplinare dopo gli incidenti tra i tifosi avvenuti martedì sera durante la partita di Champions, Dinamo Kiev-Besiktas, giocata in Ucraina e vinta dai padroni di casa 6-0. Gli scontri, avvenuti fuori dello stadio, hanno coinvolto centinaia di tifosi e lasciato sul campo 10 feriti, con strascichi anche poi all’interno dell’impianto sportivo che ha ospitato il match. Il dossier aperto dall’Uefa parla di forme di intemperanza da parte di entrambe le tifoserie e uso di fuochi artificio, mentre a carico dei tifosi turchi ci sono anche i danni allo stadio. Kiev ospiterà la finale di Champions League nel 2018. UEFA si è detta “fiduciosa sul fatto che, insieme con le autorità locali, verranno prese tutte le misure necessarie per garantire la sicurezza dei giocatori, dei tifosi, e dei giudici di gara”.

Articolo precedentePià: “Leandrinho gran talento ma l’Italia è diversa. Questa la mia idea su Gabbiadini
Articolo successivoFifa, in fase di progettazione il Mondiale per Club. Ecco come si svolgerà