Napoli-Besiktas, vergogna a Via Chiaia: giornalisti e dirigenti turchi aggrediti e derubati

Tifosi turchi che sorridono per l’impresa a Napoli, ma non per tutti è stata una serata di festa. L’edizione odierna de La Repubblica racconta di uno spiacevole episodio che ha colpito alcuni giornalisti e dirigenti della squadra ospite.

A poche ore dal match i malcapitati sarebbero sono stati aggrediti e rapinati in Via Chiaia. Due o tre persone hanno tentato di privarli dei preziosi orologi che avevano al polso, senza riuscirsi per la resistenza delle vittime. Purtroppo uno scippatore è ugualmente riuscito a rubare l’iPhone di un collega turco inviato a Napoli.

Fonte: Repubblica

Articolo precedenteFOTO – Diawara festeggia il suo esordio su Instagram: “Tutto arriva per chi sa aspettare…”
Articolo successivoGazzetta impietosa con Jorginho: “L’errore sul goal di Aboubakar evidenzia la mancanza di lucidità, andrebbe fermato!”