Gazzetta – Imparare dagli errori: Sarri e l’insegnamento della Coppa Italia

“Le scelte, dunque, vengono fatte per garantire equilibrio alla squadra e in funzione delle caratteristiche degli avversari. L’errore da non commettere domani contro il Carpi, però, è quello di pensare alla Juve. Sarri si è già «scottato» in Coppa Italia quando lui stesso ha ammesso di aver pensato più a gestire le energie dei suoi che a vincere contro l’Inter. Ecco perché Higuain da allora viene sempre preferito a Gabbiadini, anche se poi l’ex doriano trova costantemente spazio a gara in corso così da non rimanere deluso e continuare a tenere alta l’autostima e la media realizzativa. Il problema è uno: risparmiarsi non è possibile, almeno non lo è per questo Napoli che incanta quando va a cento all’ora. Tenendo il piede sempre sull’acceleratore, però, c’era il rischio di rimanere a secco. Sarri lo ha capito e ha cominciato a mettere benzina fresca nel motore”. Lo scrive oggi l’edizione odierna de La Gazzetta dello Sport, in merito alla gestione della rosa da parte di Maurizio Sarri.

Articolo precedenteCds – Adl vs Preziosi: in Lega volano parole grosse
Articolo successivoRILEGGI LIVE – Napoli-Carpi, Sarri: “Domani una partita difficilissima, il Carpi è una signora squadra! Hamsik sembra il Gerrard di una volta! Complimenti di Guardiola? Non sapevo neanche delle sue dichiarazioni”