Andujar: “Non penso di aver fatto male a Napoli… Higuain? C’era qualcosa che non andava l’anno scorso

Quest’oggi Mariano Andujar, ex portiere azzurro, ha risposto ad alcune domande ai microfoni di Calciomercato.it.

Cosa è cambiato secondo lei da Benitez a Sarri?
“Ho avuto la possibilità di seguire da vicino pochi allenamenti per il mio problema alla mano, ma dal modo nel quale venivano preparate le sedute e per le idee del mister, sapevo che prima o poi i risultati sarebbero arrivati. E’ stato determinante il cambio di modulo che ha permesso a giocatori come Hamsik, Jorginho e Insigne di esprimersi al meglio tornando ai loro standard. Poi rispetto a Benitez, con Sarri è stata curata maggiormente la fase difensiva”.

Sarri che ha fatto tornare il sorriso anche a Higuain…
“Non avevo dubbi su quello che avrebbe potuto fare Gonzalo in questa stagione. La mancata qualificazione in Champions dopo la partita interna contro la Lazio e quanto avvenuto in estate in Coppa America, senza dubbio avevano intaccato il suo umore. Però tutte le volte nelle quali andavamo insieme ad allenarci, non mi ha mai manifestato la sua intenzione di cambiare aria. Gonzalo è molto attaccato alla città di Napoli e alla sua gente e sapevo avrebbe avuto questa reazione rabbiosa da campione ferito”.

Sperava in una riconferma dopo la passata stagione?
“Sinceramente non credo di aver fatto male nelle occasioni nelle quali ero stato chiamato in causa. La società ha deciso di puntare su un ottimo portiere come Reina, ma speravo mi fosse chiesta almeno la disponibilità a rimanere per fare il secondo. Questo non è avvenuto e ho scelto di tornare a casa per giocare con continuità. Ho comunque un altro anno di contratto con il Napoli, l’Italia mi manca e il mio obiettivo è tornare a giocare nella massima serie italiana”.

Articolo precedenteNapoli, Hamsik e quell’ “ora” che sa di colpo basso a Benitez
Articolo successivoRILEGGI LIVE – Conferenza stampa di Sarri da Castel Volturno