OGGI AVVENNE – 16 ottobre, la goleada (8-1) alla Pro Patria del 1955

Il giorno 16 ottobre il Napoli ha giocato undici partite, otto in serie A, una in serie B, una in serie C1 ed una in coppa Italia, ottenendo sei vittorie e due pareggi con tre sconfitte.

Ricordiamo l’8-1 alla Pro Patria della quinta giornata della serie A-1955/56

Questa è la formazione schierata da Eraldo Monzeglio:

Bugatti; Comaschi, Greco II; Castelli, Tre Re, Posio; Amadei, Beltrandi, Jeppson, Vinicio, Pesaola

I gol: 9′ Vinicio, 20′ Beltrandi, 31′ Vinicio, 34′ Posio, 44′ Jeppson, 51′ Vinicio, 66′ Jeppson, 69′ Benelli (PP), 88′ Castelli

Il 1955/56 iniziò alla grande con il Napoli imbattuto nelle prime otto giornate, fino allo 0-3 subito a Genova dalla Sampdoria. Poi per la squadra una lenta discesa in classifica fino a chiudere la stagione al quattordicesimo posto.

L’8-1 alla Pro Patria è una delle due partite della storia del Napoli con otto gol segnati. L’altra è l’8-2 al Pescara del 23 ottobre 1988. Una sola altra volta, invece, il Napoli è riuscito a vincere con sette gol di scarto, nel 7-0 al Como del 29 ottobre del 1950.

Fonte: sscnapoli.it

Articolo precedenteNapoli-Fiorentina, rafforzata la Linea 2 della metro per domenica 18 ottobre con corse più frequenti dopo la partita
Articolo successivoCdM: “Caos San Paolo, numero legale saltato perché De Magistris era in tv”