Napoli svegliati! Quanti campioni scadenza di contratto

Una fascia di mercato quella dei parametri zero che sotto la gestione Bigon non è mai stata presa in considerazione più di tanto, soprattutto dopo i flop di Donadel e Santana entrambi liberati all’epoca dalla Fiorentina. Eppure col nuovo direttore sportivo Giuntoli qualcosa potrebbe cambiare e a giudicare dai nomi dei giocatori in scadenza di contratto non sarebbe una cattiva idea affacciarsi a queste nuove situazioni di mercato. Ecco la lista dei 10 migliori giocatori con il contratto in scadenza nel 2015:

  • GLENN JHONSON, l’oramai ex giocatore del Liverpool è alla ricerca di una nuova squadra che lo possa rilanciare nel calcio che conta e che possa permettergli di giocare per rientrare nel giro della nazionale inglese. Ha un ingaggio elevato  ma non proibitivo, potrebbe essere una buona idea per il Napoli nel caso in cui le piste sugli esterni, Darmian su tutti, non dovrebbero concretizzarsi.
  • KONOPLYANKA ha fatto letteralmente impazzire i difensori del azzurri nella tragica doppia sfida di Europa League contro il Dnipro, nasce come trequartista puro ma può anche adattarsi a giocare esterno. Sarebbe un ottimo jolly da regalare a Sarri, ma arriverebbe soltanto nel caso in cui partisse uno degli esterni attualmente in rosa. Per talento e per situazione di mercato sarebbe un vero e proprio colpaccio.
  • VLAAR è stato già seguito da Bigon durante la sessione invernale di calciomercato, a interrompere le trattative 5 mesi fa fu però l‘Aston Villa che non voleva privarsi del giocatore anzitempo e proprio per questo motivo si potrebbe tornare all’assalto dell’olandese anche se le preferenze del neo allenatore sembrano essere tutt’altre.
  • GOURCUFF è una vecchia conoscenza del calcio italiano, ha trascorso diversi anni nel Milan prima di essere mandato in prestito all’Olympique Lyonnes e poi ceduto alla stessa società francese. E’ un trequartista a tutti gli effetti, si contraddistingue per la tecnica e l’eleganza con la quale si muove in campo, da sempre è ritenuto un talento ancora non esploso.
  • DE JONG il mediano del Milan sta ancora discutendo con Adriano Galliani di un eventuale rinnovo ma le parti sembrano essere ancora lontane. Il suo profilo interessa parecchio alla società partenopea per esperienza e qualità ma su di una sua eventuale scadenza di contratto incombe il Manchester United di Van Gaal che lo vorrebbe essendo un suo pupillo dai tempi in cui allenava la nazionale olandese.
  • AYEW su di lui sono sempre accese le luci di Roma e Inter, ma non solo infatti sarebbe molto forte l’interesse dello Swansea sul ghanese che un anno fa giocò e segnò contro il Napoli in Champions League.
  • DROGBA un fenomeno a tutti gli effetti, nonostante l’età si faccia sentire l’ivoriano rimane uno dei centravanti più ricercati d’Europa e il fatto che nella scorsa stagione abbia disputato la bellezza di 40 partite nel Chelsea campione d’Inghilterra è sicuramente un punto a suo favore. Magari con un ingaggio ridotto sarebbe un alternativa di lusso a quel Gonzalo Higuain che ogni tanto necessita pure di un pò di riposo.
  • GUIDETTI il centravanti svedese di origine italiana in questo momento è impegnato nell’Europeo U21 dove si è già ben messo in mostra con una rete nella prima partita. Quest’anno ha giocato in prestito nel blasonato Celtic collezionando 15 reti in 35 presenze stagionali, ma non sono bastate per convincere il Manchester City a rinnovargli il contratto.
  • DIABY il centrocampista francese dell’Arsenal sarebbe una vera e propria scommessa per chiunque lo voglia ingaggiare, infatti quest’anno Diaby non ha disputato nemmeno una partita ufficiale con la maglia dei gunners perchè tormentato dagli infortuni. Eppure ai tempi dei suoi esordi si parlava di una carriera di buone prospettive per l’ex Auxerre.
  • LUIZ ADRIANO è forse il nome più seguito dell’intera lista ma per ora rimane proibitivo per qualsiasi squadra, almeno fino a dicembre 2015, quando effettivamente scadrà il contratto del centravanti brasiliano dello Shaktar Donetsk che per lasciarlo andare già da questa estate vorrebbe un congruo risarcimento.

 

 

Articolo precedenteFabio Parisi, ag. De Guzman: “Non penso convenga partecipare all’asta per Imbula! De Guzman? Ecco le sue intenzioni…”
Articolo successivoPensieri e parole, il cambio di pensiero radicale di De Laurentiis…