Di Marzio: “Benitez-rinnovo, ecco cosa garantisce De Laurentiis allo spagnolo. Ci sono delle possibilità per Reina”

Ai microfoni di Marte Sport Live, in diretta su Radio Marte, è intervenuto Gianluca Di Marzio, giornalista di Sky: “Sulla carta l’impegno meno difficile sembra essere quello del Napoli in Europa. La Juve ha quello più difficile, affrontare il Real è davvero dura. Spero si possa arrivare ad una doppia finale con due squadre italiane, sarebbe una rivincita per il nostro calcio. Futuro di Benitez? Dipende da Rafa, da come si sentirà e dal progetto che gli è stato proposto. Sono pessimista, anche se rispetto a qualche settimana fa si sono aperti dei margini, ma non me la sento di essere ottimista, siamo più sul no che sul sì. De Laurentiis sta facendo di tutto per convincerlo, gli ha fatto tre proposte diverse, a seconda degli anni di contratto, dei benefit per la famiglia per farla vivere a Roma. Gli sta dando tutte le opportunità per restare a Napoli. C’erano discorsi di mercato, di famiglia, di centri sportivi e settori giovanili. Benitez valuterà in maniera tranquilla, anche se al momento non ha un’alternativa concreta. Se resta Benitez è positivo da un punto di vista.

Se decide di restare vuol dire che crede veramente in ciò che gli sta dando il presidente. Può costruire un Napoli internazionale che possa competere sia sul mercato, ma anche su altri fronti. Benitez vede che il Napoli è ancora indietro sotto tanti punti di vista, se decide di rimanere è perché si renderà conto che il presidente gli sta offrendo qualcosa di concreto. Reina? E’ sempre stato vicino a Napoli dove ha lasciato tanti amici. Ha notato le differenze tra Monaco e Napoli. Io sto lavorando per capire i veri margini di un possibile ritorno, spero di saperne qualcosa nelle prossime ore. Non è legato a Benitez il suo possibile ritorno, bisognerà vedere anche dal punto di vista contrattuale. Il Napoli si è reso conto quanto sta mancando un leader di personalità, tanti punti perse con le piccole proprio per questo motivo. E’ stato grave perdere un grande portiere, ma soprattutto un vero leader di spogliatoio. Inler e Gargano? Per Gargano c’è stato un incontro col procuratore Lucci, lì sarebbe Benitez la chiave per il rinnovo. Jorginho è stato beccato dai tifosi al San Paolo, non sta vivendo una stagione esaltante, ma credo che il modulo non lo esalti. Il Napoli lo riscatterà sicuramente, si tratta solo di una formalità. E’ un giocatore del Napoli a tutti gli effetti”.